Print
Category: Altre cose interessanti
Hits: 86

Anni fa, per fare compagnia alla nostra Chicca (la nostra cagnolona che purtroppo ora non c'è più ) con mia moglie abbiamo deciso di adottare un altro cane dal canile.
Questo cane si chiamava Orione

Dopo un po' che lo avevamo, ha iniziato ad esplodere di punto in bianco e senza un valido motivo, o perlomeno a noi sembrava così.

Orione appena arrivato dal canile
Orione appena arrivato dal canile

La storia di Orione quindi inizia con un problema che essendo alle prime armi non sapevo risolvere.
Una sera eravamo a cena con i nostri cani ed una addestratrice di un centro cinofilo vicino a casa (purtroppo non avendo un metro di paragone avevamo scelto quello era più vicino ) ci ha detto  che sarebbe stato meglio se lo avessimo riportato in canile, che non c'era nulla da fare, che sarebbe solo peggiorato e che era stata la peggiore scelta della nostra vita e che anche se ci avessimo lavorato non sarebbe servito a nulla.
Mi ricordo il ritorno a casa quella sera, eravamo tristi e demoralizzati, io mi sentivo fallito, perché nonostante in impegno non è riuscito a trovare il punto del problema. Nonostante tutto non ci siamo voluti arrendere ed abbiamo cercato un parere da una seconda educatrice, che però non ha risolto il problema.
Nel frattempo il tempo passava ed Orione continuava a rafforzare il suo comportamentoio, pur impegnandomi, avevo esaurito le mie conoscenze.
Ci sentivamo frustrati, perchè avevamo un cane a cui volevamo bene, ma che Barbara non si sentiva più portare fuori a passeggio.
Fortunatamente siamo testardi ed  abbiamo cercato un terzo addestratore che ci ha detto che Orione era un cane a posto e a cui semplicemente nessuno aveva spiegato come comportarsi nel modo corretto e seguendo i suoi consigli, Orione in poco tempo ha iniziato a migliorare.
Alla fine tra errori e tentativi, ho iniziato un percorso di addestramento classico, che poi hoportato avanti da solo ed ora Orione addirittura viene con me per testare cani aggressivi e mi aiuta in lavori sulla desensibilizzazione.
Orione è stato un cane fortunato, se ci fossimo fermati ai primi due addestratori non avrebbe la vita felice che ha ora.
Questa esperienza mi ha fatto decidere di seguire un percorso per addestratore cinofilo, per fare sì che altre persone non si trovino in una situazione come la mia, così sono diventato addestratore, mi sono specializzato inoltre in recupero
comportamentale, gestione dell'aggressivita e risoluzione di fobie, che erano i prblemi che avevano toccato la mia vita.

in ricordo di Chicca, la mia vecchietta 16/06/2008 05/05/2020

 



Ecco un breve video di Orione che mi aiuta a lavorare con Joule, un cane che era mordace e forte aggressività ( Joule ha la museruola, perchè si deve lavorare in sicurezza )